Archivi categoria: Documenti NSC

Documenti pubblicati da NSC

Leggi la meditazione di Derio Olivero, vescovo di Pinerolo. Il nostro modo di vivere la fede e la comunità non può più essere lo stesso. Leggi anche il rigoroso testo di don Raffaele Garofalo, parroco di Pacentro (Aq)

Sogno comunità aperte, umili, cariche di speranza Carissime amiche, carissimi amici, in questi giorni si è acceso un dibattito sulle Messe: aprire o aspettare ancora? In realtà la vita di  tutti ci sta dicendo di pensare a cose più urgenti: … Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 1 commento

Oggi 14 maggio Giornata mondiale interreligiosa di preghiera e di digiuno e opere di carità perché il mondo sia liberato dalla pandemia

Leggi l’Appello dell’Alto Comitato della Fratellanza Umana per questa Giornata mondiale che si ispira la documento di Abu Dhabi firmato il 4 febbraio 2019 da papa Francesco e dal Grande Imam della moschea di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyeb (il testo di questo documento segue in calce all’Appello). Infine di seguito l’omelia di papa Francesco in cui parla della Giornata mondiale Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Il 17 maggio è la Giornata mondiale di preghiere per il superamento della omotransfobia. Leggi l’elenco degli incontri online.

Noi Siamo Chiesa partecipa attivamente all’organizzazione degli incontri che, nel raccoglimento della preghiera comunitaria, mirano anche a creare cultura e sensibilità nel mondo cattolico per una maggiore accoglienza e per la cancellazione di qualsiasi, magari nascosta, discriminazione nei confronti delle sorelle e dei fratelli omosessuali. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Leggi l’editoriale di ieri di Galli Della Loggia: incomprensione del papato di Francesco e supponenza della cultura laica. Di seguito al testo leggi la stroncatura dello storico Alfonso Botti.

Galli Della Loggia ha scritto un testo importante. Dice che il papa è troppo politico, seleziona i destinatari dei suoi messaggi, sollecita iniziative dal basso ed i contenuti sarebbero troppo schierati ecc… In sostanza il suo discorso è troppo di parte e diventa quindi “ideologico”. No, è semplicemente evangelico. La Chiesa non fa fatica a fare politica, come egli dice. Con papa Francesco c’è una parte della Chiesa che sta ribaltando invece la logica degli equilibri e delle belle parole. Niente di ideologico, tutto cerca di rifarsi al Vangelo. Alfonso Botti, nel suo argomentare, non gli risparmia niente. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 1 commento

456 cattolici di Bergamo contestano frontalmente il testo della CEI di polemica col governo che non rispetterebbe la libertà di culto

Leggi un testo di rara efficacia e parresia. La Conferenza episcopale ora è stata costretta a fare marcia indietro. Da molte parti la linea dell’arroganza non è passata ed è stata contestata apertamente. E molto importante che questo testo sia arrivato da Bergamo. Adesso la CEI naturalmente si guarderà bene dal riconoscere l’errore, continuerà a usare belle parole facendo capire che il governo è venuto a patti. Ma la verità è che il partito ruiniano esce mortificato da questo tentativo di forzare la situazione anche cercando di mettere ai margini papa Francesco. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Jacques Gaillot: “La Chiesa si preoccupi delle sofferenze di tanti ben prima che di riprendere a dire Messa”

Il vescovo di Partenia si fa portavoce di tanti cristiani che si occupano dei problemi dell’uomo piuttosto che del “sabato” da osservare Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 1 commento

Derio Olivero, vescovo di Pinerolo, racconta la sua esperienza di sopravvissuto al virus.

Le sue appassionate parole sono del tutto lontane da quelle aggressive della CEI e raccomandano una linea totalmente diversa. Intervista su “Repubblica” del 28 aprile 2020 Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 1 commento

L’intervento della CEI contro il governo è arrogante. La Chiesa non è un’isola extraterritoriale. Leggi le riflessioni di Noi Siamo Chiesa e, di seguito, quelle evangeliche di don Gianluca Zurra. E papa Francesco ha preso le distanze dalla linea oltranzista.

L’attacco della CEI al governo pretende l’autosufficienza della Chiesa dalla società. E’ inaccettabile l’ipotesi che ci sia una specie di complotto contro la Chiesa.
I vescovi dovrebbero riflettere , in occasione della pandemia, su forme diverse di vivere la fede che non siano solo espressione dei riti. Papa Francesco ha detto prima della messa a S.Marta :”In questo tempo, nel quale si incomincia ad avere disposizioni per uscire dalla quarantena, preghiamo il Signore perché dia al suo popolo, a tutti noi, la grazia della prudenza e della obbedienza alle disposizioni, perché la pandemia non torni”.
Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 9 commenti

Del tutto inopportuno il rilancio delle “indulgenze” in occasione della pandemia. L’opinione critica di “Noi Siamo Chiesa”

Il Card. Piacenza, penitenziere apostolico, e poi papa Francesco hanno ripreso, in occasione della pandemia, la vecchia pratica della concessione delle indulgenze. Ma essa era stata ignorata dal Concilio ed è ormai estranea alla gran parte della sensibilità del popolo cristiano. Noi Siamo Chiesa esprime una posizione fortemente critica ed auspica invece la ripresa della riflessione sulla riconciliazione, ponendo alcuni interrogativi. Il testo completo del documento è preceduto da una presentazione sintetica. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 2 commenti

Ernesto Buonaiuti è morto il 20 aprile 1946, 74 anni fa oggi. 472 adesioni ha ricevuto l’Appello per la sua riabilitazione nella Chiesa e nella società senza alcuna risposta. Fino a quando continuerà questa comoda damnatio memoriae da parte della Chiesa gerarchica? Si può ancora firmare scrivendo a vi.bel@iol.it.

Con papa Francesco è finita la persecuzione dei teologi scomodi. Mazzolari e Milani sono stati “riabilitati” ma non Buonaiuti. Forse perché i primi due sono rimasti formalmente nella Chiesa? Sei anni fa è stato lanciato un Appello per la riabilitazione di Buonaiuti. Sono state raccolte 472 adesioni, tra le quali esponenti di tutto il cattolicesimo conciliare e delle più importanti riviste cattoliche di questo orientamento. Nessuno ha risposto, nessuno ha interloquito. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 20 commenti