Wir Sind Kirke (“Noi Siamo Chiesa”) chiede che il Papa dica quello che sa della pedofilia di quando era arcivescovo di Monaco

PEDOFILIA: ‘NOI SIAMO CHIESA’, PAPA DICA COSA SAPEVA SU ABUSI

 

   (ANSA) – BERLINO, 8 MAR – Il movimento dei cattolici del
dissenso ‘Noi siamo Chiesa’ interviene sui presunti casi di
abusi sessuali commessi a Ratisbona (Baviera) negli anni ’60 e
chiama direttamente in causa il Papa.


   ”Dal 1977 al 1981, Joseph Ratzinger era il vescovo di Monaco
di Baviera e di Freising, quindi deve dire cosa sapeva allora e
cosa ha fatto in proposito”, ha detto il portavoce del
movimento, Christian Weisner, all’agenzia di stampa tedesca Dpa.


   La richiesta di ‘Noi siamo Chiesa’ segue la notizia emersa
venerdi’ scorso secondo cui abusi sessuali sarebbero stati
commessi nell’ambiente del coro di ragazzi di Ratisbona
all’epoca in cui esso era diretto dal fratello di papa Benedetto
XVI, Georg Ratzinger (86 anni). (ANSA).

 

Questa voce è stata pubblicata in Documenti NSC. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.