“Noi Siamo Chiesa” denuncia il peccato collettivo dei vescovi italiani che si rifiutano di istituire una Commissione indipendente sulla pedofilia del clero nel nostro paese

Il rapporto della Commissione CIASE in Francia è stato di una pesantezza senza precedenti. In Germania le rivelazioni sugli abusi hanno dato il via al percorso sinodale che è in corso. I vescovi polacchi e dell’Europa orientale si sono incontrati per affrontare il problema che è grave anche là. In Italia niente. Dopo averla chiesta tante volte senza risultato ora “Noi Siamo Chiesa” definisce questo silenzio un vero e proprio ” peccato collettivo”. Continua a leggere