Bagnasco, nella omelia della solennità di S.Lorenzo, perde la bussola e parla di un’Europa che discrimina il Cristianesimo

Mai come in questo intervento il vescovo di Genova e capo dei vescovi italiani sbanda. L’Europa sarebbe un continente che ha vergogna delle proprie tradizioni, che emargina il cristianesimo dall’ambito pubblico, in nome dell’uguaglianza, della tolleranza e dei diritti. Veramente non si riesce a capire come Bagnasco possa parlare in questo modo a ruota libera dando sfogo a complessi di persecuzione fondati sul niente e non sappia porsi neanche lontanamente i problemi veri dell’evangelizzazione in una situazione difficile in cui il Vangelo deve essere parola di speranza e di libertà. Basta con le angoscie, i complessi e le frustrazioni. Bagnasco è del tutto lontano dalla proposta pastorale ed evangelica di papa Francesco. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 6 commenti

Sull’intervento in Libia di supporto agli USA il Parlamento non decide e viene snobbato. La coscienza cristiana deve riflettere e reagire

Leggi un testo del coordinatore di Noi Siamo Chiesa che cerca di fare il punto su quanto si deve conoscere e sul punto di vista da cui partire per esprimere una valutazione etica che supporti un rilancio del movimento pacifista Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 3 commenti

Istituita da papa Francesco la Commissione di studio sul diaconato femminile

Tutti/tutte speriamo che non sia una Commissione fatta per insabbiare, col contributo della Curia, la questione. Phyllis Zagano fa parte del WOW, il movimento internazionale per l’accesso ai ministeri alle donne Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Papa Bergoglio tace ad Auschwitz, un silenzio che rappresenta un grande messaggio per la cristianità e per la storia. Ben diverso l’intervento di papa Benedetto nel 2006

Il discorso di papa Benedetto XVI fu denso di emozione e commozione e di ricerca del senso di quanto accaduto. Ma il giudizio storico che diede in quattro righe è del tutto non condivisibile. Leggi queste righe. Il popolo tedesco sarebbe stato manipolato da una banda di criminali. Ratzinger non è riuscito a controllare la sua storia personale e tende a “capire” troppo quello che è successo. Il consenso vastissimo al nazismo e una guerra che fu fatta da quasi tutti sono patrimonio della storiografia consolidata ma anche e soprattutto dal senso comune della generalità di chi partecipò e subì la guerra di aggressione. Negli ultimi anni in Germania l’opinione diffusa è cambiata ed in senso ben diverso da quanto si capisce da queste parole di Ratzinger. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 1 commento

Luigi Accattoli racconta tutte le resistenze e i dubbi dei vescovi italiani nei confronti di papa Francesco

Tutte opinioni virgolettate quelle citate da Accattoli, che testimoniano quello che sapevamo: un episcopato preoccupato dall’ordinaria amministrazione dell’esistente ed abituato a ricevere la linea. Se la linea esce dal sistema ecclesiastico una buona parte dei vescovi hanno soprattutto ansie e incertezze. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

I vescovi francesi aprono un sito Internet per facilitare l’iniziativa delle vittime dei preti pedofili

In Italia niente di tutto questo. I vescovi non fanno niente perché continuano a ripetere che le vittime troveranno nel loro vescovo sufficiente ascolto e tutela. Niente di più falso. Ci troviamo solo di fronte a una pervicace difesa del sistema ecclesiastico nel momento stesso in cui i fatti di cronaca, ormai frequenti, testimoniano la gravità della situazione anche nel nostro paese, non diversa da quelle dei paesi del Nord-europa (testo in francese) Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

“Il ruolo della Nato nella guerra mondiale a pezzi” Leggi le conclusioni dell’incontro di Prato di giugno

Insieme ai testi di Pax Christi ed al seminario svoltosi a Roma il 15 luglio ci sono tutte le informazioni sulla ripresa del riarmo e il ruolo attivo del nostro paese all’interno della Nato Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 1 commento

“Famiglia Cristiana” incalza duramente la Pinotti, ministra della Difesa : “Contro la legge esportiamo armi in Medioriente!”

Per la Pinotti invece tutto è regolare. Tutto il mondo cattolico, a partire dai vescovi, dovrebbe insorgere contro il cinismo degli ambienti militari e del governo che, a difesa di interessi torbidi, è in aperta contraddizione con quanto dice tutti i giorni papa Francesco Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Il Card. Brandmuller e Georg Ganswein , segretario di Ratzinger vogliono attribuire al papa emerito un ruolo “papale”

C’è l’ipotesi di due papi con funzioni diverse e comunque la volontà della destra curiale di “usare” il papa emerito di cui non hanno mai gradito le dimissioni. Francesco ha tagliato corto dicendo che c’è un papa solo. Noi siamo sempre stati dell’opinione che Ratzinger avrebbe fatto meglio, dopo le straordinarie dimissioni, a ritirarsi in qualche convento in Baviera, senza vestirsi più da papa e senza la corte di cinque o sei persone che lo circondano rimanendo in Vaticano. Insomma vescovo emerito di Roma e basta , con i diritti e i doveri di qualsiasi vescovo emerito. Leggi la nota di Aldo Maria Valli sulla questione. Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Un seminario dei movimenti pacifisti denuncia il commercio delle armi e la scarsissima trasparenza delle informazioni sull’applicazione della legge 185

Pochi i parlamentari presenti, il Palazzo romano va per la sua strada, disapplicando la legge e insensibile ad ogni obiezione dell’area pacifista, che è invece ben documentata e con la ferma volontà di non desistere dalla sua azione di denuncia Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento