La Humanae Vitae. Un errore seguito da un ostinato magistero a sua difesa contro il sensus fidelium

Humanae Vitae. Per cinquant’anni i papi e le strutture ecclesiastiche hanno difeso l’errore di Paolo VI. Ora bisogna abbandonare questa enciclica.

Gli errori principali che hanno portato, a giudizio di Noi Siamo Chiesa, alla non receptio della Humanae Vitae da parte del popolo cristiano sono il non rispetto della coscienza e della responsabilità della coppia nelle circostanze in cui si trova, la preminenza del fine procreativo nel matrimonio su quello affettivo, la differenza artificiosa tra metodi naturali e artificiali di contraccezione.

Ciò premesso, Noi Siamo Chiesa ritiene che i fatti più gravi siano stati l’accanimento e la tenacia con cui per decenni l’enciclica è stata proposta e imposta dai papi e dalle strutture ecclesiastiche alla generalità del popolo cristiano. Ogni nomina episcopale è stata sottoposta per decenni alla verifica sulla previa accettazione da parte del candidato dei contenuti dell’enciclica.

La dottrina della Humanae Vitae fa parte della tradizionale enfatizzazione della morale sessuale e famigliare a scapito del “messaggio più importante di Gesù, quello della pace fondata sulla giustizia, quello del riscatto degli oppressi e delle periferie esistenziali e sociali, quello del soccorso al samaritano”.

I segni dei tempi che ci troviamo di fronte oggi sono del tutto lontani da quelli della Humanae Vitae, enciclica che viene difesa ad oltranza da tutta la destra cattolica. La Amoris Laetitia apre invece prospettive nuove nell’analisi della complessità delle situazioni da affrontare con un’ottica pastorale e con la preoccupazione prioritaria della formazione delle coscienze.

Noi Siamo Chiesa conclude il suo testo auspicando che “il Vaticano e le strutture ufficiali della Chiesa, nell’ipotesi comprensibile che non vogliano criticare esplicitamente l’enciclica, usino almeno questo cinquantenario per dimenticarla. Essa dovrebbe diventare ormai parte solo della storia della chiesa” .
Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Preti e religiosi denunciano l’uso di simboli cristiani per una politica antievangelica

L’accusa è diretta soprattutto a Salvini, quello del rosario esibito durante i comizi Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | 2 commenti

Zanotelli, Nogaro, Santoro Giarretta decidono e propongono un digiuno di dieci giorni di denuncia della politica sui migranti

Ormai escono a getto continuo prese di posizione sulla vergognosa politica di chiusura ai migranti. E le navi delle ONG sono costrette a non intervenire più mentre la guardia costiera libica riporta a terra tutti e molti annegano Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

7 luglio primo anniversario del Trattato ONU sul divieto delle armi nucleari

La mobilitazione in Italia è stata continua nei confronti del governo perché accetti il Trattato. Firme e ordini del giorno sono stati portati a Roma. Il nuovo governo manterrà gli impegni della campagna elettorale, almeno di quella dei cinquestelle ? Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Domenico Rosati ragiona con spirito critico sui cattolici dopo le elezioni e il coordinatore di Noi Siamo Chiesa continua il suo ragionamento sostenendo che senza una autocritica radicale sul passato non si va da nessuna parte.

Cattolici post elezioni 2 luglio 2018 da www.setimananews.it di: Domenico Rosati L’impressione che si ricava guardando il mondo cattolico in questa fase post elettorale è quella di un esteso disorientamento accompagnato da un forte tasso di incertezza. Il fatto non … Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

Mons. Bettazzi al Presidente del Consiglio: papa Francesco e i vescovi sono ben lontani da quanto fa il governo sui migranti CEI

“E ci sono ministri che esibiscono simboli cristiani” dice Battazzi Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

L’Europa rifiuta di avviare una politica vera dell’accoglienza e dell’integrazione. Leggi le riflessioni della newsletter di Chiesadituttichiesadeipoveri

Raniero la Valle fa un’analisi impietosa sulle conclusioni del Consiglio Europeo Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

E’ morto Carlo Carlevaris, cristiano, prete, operaio. Preghiamo.

Leggi una sua intervista del 2013 in cui racconta la sua vita nella fabbrica e nella Chiesa Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

I giornalisti non tacciano sulla situazione in Africa: leggi il drammatico Appello di Alex Zanotelli

Non si può tacere. I profughi, i migranti nascono da una situazione pesante di cui l’Occidente porta molte responsabilità. Leggi le appassionate e realistiche parole di Alex Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento

La Commissione per i migranti del Consiglio Ecumenico delle Chiese critica aspramente le decisioni del Consiglio Europeo sulle migrazioni

Testo in inglese Continua a leggere

Pubblicato in Documenti NSC | Lascia un commento